Associazione Benedetto Marcello

Vuoi fare 

il rider?

 

registrati qui

Sei un commerciante?

 

registrati qui

Sei un commerciante?

 

registrati qui

L'ASSOCIAZIONE dal 1985

ViaBenedettoMarcello19321fontana

MAPPA DEI RIDER

MAPPA DEI NEGOZI

Iscriviti all'Associazione Benedetto Marcello

Powered By Infopage.com

Per maggiori informazioni o entrare in contatto con noi compila la nostra InfoPage

 

Si...sono la Fontana di via Benedetto Marcello e sono diventata un po’ il simbolo della via.

Sono del 1935 e quindi ho più di 80 anni, mentre questi nostri Viali nascono nel 1884 insieme a quelli di via Morgagni. Nella mia vita ne ho viste di tutti colori, ho dato da bere a tanti piccioni, ho lavato extracomunitari e vagabondi e da un po’ faccio fare i tuffi agli studenti del Volta. Non sempre ho zampillato con allegria, soprattutto negli anni del dopoguerra, quando è venuta a mancare la manutenzione per me e per il verde della strada; anche il tram di Monza, che faceva capolinea sul fondo della via, se n’è andato. Al suo posto è arrivato il mercato, allora più povero ma sempre disordinato. Inoltre le aree usate dal mercato diventano enormi parcheggi fangosi, con il beneplacito dei vigili urbani e del Comandante di zona. L’Associazione Benedetto Marcello, con atto notarile del 17 gennaio 1985, è nata su iniziativa di alcuni volenterosi residenti con lo scopo di contrastare il degrado della zona e migliorarne le condizioni di vita. Il primo successo fu una denuncia al Comandante della Polizia Municipale di zona per omissione di atti d’ufficio, il conseguente suo allontanamento ed un serio intervento di bonifica del verde da parte del Comune nell’area dove non vi era il mercato. In questa via, negli anni, oltre a me sono arrivati: i Vigili del Fuoco, il Liceo Scientifico Volta, un asilo, una grande centrale di trasformazione Enel, un parcheggio auto coperto, tre aree giochi bambini e un’area per i cani, il mercato del martedì e del sabato, ed infine è stata dedicata a Borsellino e Falcone un’aiuola vicino a me. Posso testimoniare che l’Associazione Benedetto Marcello, in questi 34 anni, ha interagito con quasi tutti questi attori cittadini, a volte per favorirne le buone iniziative, a volte per contrastare quelle meno buone per i suoi residenti, e comunque battendosi sempre per migliorare la qualità della vita della strada. Elencare tutte le cose fatte ed i risultati ottenuti sarebbe troppo lungo, ricordo solo una importante iniziativa: nel 1998 l’Associazione propose ai soci ed ai residenti, fra Via San Gregorio e Via Vitruvio dove non c’era il mercato, di tassarsi per una raccolta fondi, nella misura suggerita e certamente volontaria, all’epoca di 500 lire al metro quadro di superficie delle loro abitazioni, e successivamente di un euro al metro quadro. Le somme raccolte sarebbero state utilizzate per migliorie possibili ed urgenti. L’iniziativa ebbe successo e continua oggi grazie alla generosità di quasi tutti i frontalieri della zona e con l’aiuto degli amministratori di condominio. Ciò ha permesso all’Associazione, ad esempio, di ingaggiare una persona (regolarmente assunta ed assicurata) per l'irrigazione delle aiuole 120 giorni all'anno, di pavimentare con erba sintetica l’area calcetto lato via San Gregorio, di portare alcune panchine da mettermi intorno e di recintare alcune aiuole e prati. Io zampillerei ancora più allegra, se ci fosse viva partecipazione ed adesione a questa Associazione, che con generosità e spirito di volontariato possa dare continuità, con nuove forze, all’impegno dell’attuale presidente, Carina Avogadro di Collobiano, del segretario Vittorio Bega e del tesoriere Mirella Antoni.

 

Associazione Benedetto Marcello

AssociazioneBenedettoMarcelloLogo
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder